BOSCO DELle ROSE

PASSITO

Legare un vino ad un vigneto è molto importante perché così si rappresenterà quella parte speciale del territorio in cui sono state prodotte le uve. Vigneti da collezione nasce con sei diversi vigneti, ed altrettanti vini di grande personalità. Bosco delle Rose è un passito realizzato da uve Moscato, dal colore dorato con note di albicocca e scorze di arancia.

Il nome “Bosco delle Rose” prende origine dall’omonimo vigneto da cui si produce questo vino, situato nel comune di Lavello, alle pendici del Monte Vulture.

  • Tipo di vino: Passito
  • Vitigni: Moscato 100%
  • Esposizione e altimetria: Sud-Est – 420 m s.l.m
  • Tipo terreno: Medio impasto, tendente al calcareo
  • Sistema allevamento: Guyot
  • Superficie del vigneto: 5,5 Ha
  • Periodo di vendemmia: Seconda decade di Agosto
  • Capacità bottiglia: 500 ml
  • Alcol: 16%
  • Temperatura di servizio: 10-12 °C

CARATTERISTICHE E ABBINAMENTI

Le uve che daranno vita al Bosco delle Rose vengono appassite su graticci per circa 2 settimane, in ambiente ventilato e vinificate tramite torchiatura e fermentazione su mosto pulito in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata (18°C).

Affinamento ed evoluzione: 2 mesi in barrique di rovere francese da 225 lt. Imbottigliamento e successivo affinamento per 3 mesi in bottiglia.

Di colore dorato con riflessi ambrati. Un bouquet molto intenso in cui spiccano note di albicocca e scorza d’arancia candita. Al palato offre la sua proverbiale e straordinaria freschezza che bilancia la dolcezza.

Da abbinare a fine pasto con pasticceria secca. Ideale con l’agnello arrosto. La temperatura di servizio è di 10-12 C°.

  • Colore: Dorato con riflessi ambrati.
  • Abbinamenti:Ottimo a fine pasto con pasticceria secca.
  • Sapore: Proverbiale e straordinaria freschezza che bilancia la dolcezza.
  • Profumo: Bouquet molto intenso in cui spiccano note di albicocca e scorza d’arancia candita.